facebookGoogleTwitter

REFERENDUM ESERCIZIO DEL VOTO A DOMICILIO

 referendum08/03/2016 Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio del trasporto pubblico e gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.

Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco, entro lunedì 28 marzo 2016, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano.
Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dalla A.S.L..

In allegato l'Avviso e la domanda da compilare.

 

 

 

 

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di piu'

Approvo